HOME CHI SIAMO LE ATTIVITA' DOCUMENTI PRESS ATTUALITA' UEA CONTATTACI LINKS UEA WEBCAST
NUOVI SCENARI DI WELFARE
Venerdi 28 Giugno 2019

NUOVI SCENARI DI WELFARE







XLVI CONGRESSO UEA

Convegno

NUOVI SCENARI DI WELFARE
Dal concetto di salute come assenza di malattia a quello di benessere e qualità della vita. 
Progresso medico-scientifico e nuove tecnologie  per rispondere all’evoluzione dei bisogni tramite l’innovazione e la cultura assicurativa

 
Saluti Istituzionali
Giuseppe Tancredi, Delegato distrettuale UEA
Raffaello De Ruggieri, Sindaco della Città di Matera
Salvatore Adduce, Presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019

Un welfare in trasformazione tra servizio pubblico, iniziativa delle famiglie e industria
Enea Dallaglio, Amministratore delegato di Innovation Team - Gruppo MBS Consulting

Evoluzione delle professioni sanitarie: studio, competenze e... robots
Luca Cattani, Ricercatore del Dipartimento di Scienze Economiche “Marco Biagi” – Università di Modena e Reggio Emilia

Nuove frontiere della medicina: medicina predittiva, indagini genomiche e modelli di rischio
Anna Moles, Ricercatrice IBCN-CNR e Direttrice Scientifica di Genomnia

Nuove frontiere della medicina: medicina personalizzata e tecnologie per migliorare la qualità della vita
Cristina De Capitani, Primo tecnologo del CNR e Cluster manager Tecnologie per gli Ambienti di Vita

Considerazioni finali
Roberto Conforti, Presidente UEA

Modera
Domenico Sammartino, Presidente Ordine regionale dei giornalisti della Basilicata


 

Download

.pdf file149.57 KB - Programma convegno UEA_Nuovi scenari di welfare

[« archivio]
UEA Webcast
  • Video
    Viaggio Studio UEA 2019 | Zurigo, 26-28 settembre
Login

Diventa socio

Newsletter
Iscrivimi

I nostri partner scientifici
I nostri partner Tecnici
Il sito web dell'Associazione Unione Europea Assicuratori non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin" Per saperne di più Accetto